Perchè il telescopio dell'Osservatorio è altazimutale? - Osservatorio Astronomico di Castelmauro

Vai ai contenuti

Menu principale:

Perchè il telescopio dell'Osservatorio è altazimutale?

"Perchè il CRT è in montatura altazimutale? Semplice. In primis il telescopio CRT è professionale e non amatoriale. La scelta, poi, è stata obbligata e determinata da chi ha realizzato la struttura base dell'edificio. Il telescopio inizialmente previsto era infatti in montatura equatoriale, ma il pilastro è stato posizionato decentrato, correttamente, ma spostato a SUD invece che a NORD. Chi ha realizzato l'edificio avrà ricevuto forse indicazioni errate. O si distruggeva l'edificio, in quanto il pilastro lo attraversa ed è dotato di fondazioni proprtie, oppure si doveva trovare una soluzione al problema, in quanto un telescopio equatoriale che di soli 40cm di diametro  avrebbe attraversato la cupola. Per questo  non è stato possibile installare  un telescopio in montatura equatoriale. Sono quindi stato contattato dall'amministrazione comunale come esperto ed ho redatto un piano di sistemazione del tutto, mantenendo la pianta dell'edificio e modificando concettualmente il tutto. Il CRT, il telescopio dell'Osservatorio in montatura altazimutale, ha consentito di risolvere il problema, richiedendo comunque la realizzazione di un telescopio diverso da quello previsto inizialmente e di una più complessa cupola con scala interna rotante per sollevare il piano di osservazione, cosa necessaria per consentire al pubblico di "entrare" in cupola. Il lavoro è stato effettuato dalla società ATEC Robotics sotto la mia supervisione, quale esperto di strumentazione a livello internazionale. Il CRT è quindi un telescopio professionale, adatto ad essere utilizzato da professionisti del settore, competenti di sistemi complessi."

"Ma chi ha commesso un simile errore di realizzazione del pilastro portante?"

"Diciamo che sarebbe scorretto da parte mia puntare il dito verso qualcuno. In questo settore è facile commettere errori così come è facile trovare persone che si impossessano del lavoro altrui. Tra l'altro proprio grazie a questo errore Castelmauro dispone di un telescopio professionale, gestito da persone serie e competenti che hanno costituito un'associazione, Cultura Sviluppo e Innovazione, associazione che cura la divulgazione della scienza ed in particolare dell'Astronomia".

Da un'intervista al Prof. Dario Mancini

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu