Osservatorio Astronomico di Castelmauro

Vai ai contenuti

Menu principale:

2021

A valle di verifiche post pandemia riprenderanno le attività divulgative presso l'Osservatorio Giovanni Boccardi a cura dell'Associazione CSI Cultura Sviluppo e Innovazione. Presto saranno spedite le newsletter. Per chi non ha lasciato il numero di telefono consigliamo di inviarlo via mail o meglio al numero 327.4016801 (solo per messaggi WAPP e non per telefonate) mediante un messaggio di wapp, per poter ricevere  le newsletter o comunque l'avviso di apertura in modo pratico e rapido prioprio attraverso WAPP. Per ogni informazione contattare il numero 328.1272998 e ricordate che il numero fisso non è più disponibile per cambio sede operativa e per adeguamento ai tempi...

    2020

    Il 19 agosto prima manifestazione svolta presso l'Osservatorio di Castelmauro. Fino alle 3:00 del 20 agosto (manifestazione del 19 ...) dopo la conferenza del Prof. Dario Mancini, astronomo ordinario INAF, sulla continua evoluzione dell'universo e del nostro sistema solare, sulla sequenza di eventi catastrofici che hanno caratterizzato il passato del pianeta che ci ospita determinando poi le condizioni per la nascita ed evoluzione della vita. Non la solita illustrazione del sistema solare ma l'analisi logica di cosa è effettivamente accaduto. La ricerca di esopianeti ed il concetto tanto dibattuto di vita nell'universo ed anche il significato e l'importanza, a volte, della competizione e del business in ambito ricerca, che da un lato determinano un'accelerazione per il raggiungimento di target sia scientifici che tecnologici e dall'altro purtroppo servono solo per l'evoluzione delle carriere personali, senza alcun ritorno effettivo per la conoscenza. Illustrata l'evoluzione della tecnologia che in pochi anni ha consentito di passare dal prototipo HST che a soli 400km di quota ha rivoluzionato la conoscenza oltre ad essere fondamentale per la realizzazione di JWST, che sarà invece in orbita a 1.500.000 di km nel punto Lagrangiano L1. Schermato dalla Terra e da un intelligente sistema di protezione, dalla radiazione residua trasmesse dall'atmosfera terrestre, sarà utilizzato per meglio analizzare le ipotesi relative al Big Bang di cui ancora non si ha la benchè minima certezza. I grandi telescopi terrestri del futuro come EELT e NGGT, New Generation Ground Based Telescope, frutto di un brevetto internazionale proprio di Dario Mancini, sistema che crea un nuovo filone per l'abbattimento dei costi e dei tempi di sviluppo ma anche limita l'invasività delle strutture sul territorio, che proprio per la loro invasività non vengono mai più rimosse determinando la necessità di creare progetti inutili, pur di mantenere in vita strutture obsolete.  Giove, Saturno ed alla fine Marte, osservati al telescopio CRT (Castelmauro Robotic Telescope) con i  partecipanti (contati 62 conto i 20 previsti) alla prima manifestazione di prova post covid,  all'aperto e sotto un mare di stelle, che continuano a sottolineare la bontà del sito, caratterizzato da limitatissimo inquinamento luminoso, assenza di inquinamento da polveri, e seeing sempre estremamente contenuto. Presto l'agenda dei prossimi incontri. Per questo invitiamo, coloro che non l'hanno già fatto, ad iscriversi alla newsletter via mail ma soprattutto alla nuova newsletter su wapp. L'iscrizione alle due modalità può essere effettuata attraverso il link: http://www.castelmauro.org/iscrizione-newsletter.html

      2019

      Attenzione le locandine scaricabili dai link sotto riportati rimandano l'utente a questo sito o alla pagina facebook dove le date delle manifestazioni sono sempre aggiornate. Queste locandine, che non riportano le date, possono essere distribuite.

      Risposte ad alcune delle più frequenti domande poste dal pubblico

      • Perchè si scelgono siti in alta quota, spesso difficili da raggiungere? Risposta
      • Perchè il telescopio CRT dell'Osservatorio di Castelmauro è in montatura altazimutale? Risposta

      Dati caratteristici dell'Osservatorio

      • Altitudine Castelmauro:   692 m     
      • Altitudine Osservatorio:  1050 m  
      • Coordinate Osservatorio: 41.832961 N, 14.693978 E
      • Sito WEB finanziato  ed aggiornato da ATEC Robotics  
      • Ultimo aggiornamento:   21.08.2020

      Informazioni

        • Clicca qui per vedere l'Osservatorio con Google Maps
        • Clicca qui per vedere l'osservatorio  dall'alto con Google Maps
        • Clicca qui per info sull'Associazione C.S.I.
        • Clicca qui per entrare nel sito dell'Associazione C.S.I.
        • Clicca qui per essere inserito nella mailing list.

        Nota per gli utenti: Come al solito, oltre agli interessati che ci contattano e con i quali abbiamo il piacere di organizzare manifestazioni, ci sono anche persone che criticano il nostro periodo di chiusura nonchè l'impossibilità di determinare con certezza le date delle manifestazioni. Ciò solitamente accade e si tratta di coloro che per ignoranza (leggere su wikipedia il significato del termine ignoranza) pensano di potersi recare in sito trovando l'osservatorio sempre aperto ed a loro disposizione. L'Osservatorio non è un luna park dove recarsi dopo pranzo tanto per fare una passeggiata e magari pensare di osservare l'universo durante il giorno, dimostrando la propria incompetenza. Presso l'Osservatorio sono presenti professori universitari che lavorano in ambito scientifico e tecnologico, dedicando il proprio tempo alle menti aperte che desiderano approfondire le proprie conoscenze. Persone colte ed interessate a ciò che possono imparare o approfondire in un luogo dove si dispensa cultura ed informazioni all'avanguardia in ambito scientifico e tecnologico, telefonano, si informano, come nel caso delle 60 persone che hanno partecipato alla manifestazione del 19 agosto. Ribadiamo che i siti informativi sono, oltre questo www.castelmauro.org, la pagina facebook Osservatorio Astronomico di Castelmauro, quella ricca di informazioni. Come tanti utenti hanno già fatto (circa 8000) è possibile iscriversi alla newsletter sia mail e/o wapp lasciando i propri dati alla pagina iscrizione newsletter. In questo modo sarà possibile conoscere le date di apertura e seguire gli eventi e magari fare uno sforzo per essere presenti ad una manifestazione per capire che da noi non si scherza. Dato che noi impegnamo il nostro tempo con dedizione avvisiamo che a qualunque ulteriore critica verso l'osservatorio seguirà denuncia alle autorità con rimborso del danno di immagine apportato.

        Torna ai contenuti | Torna al menu